Il progetto

Un libro di ricordi per celebrare Domingo

Abbiategrasso, prosegue la raccolta di pensieri e testimonianze che confluiranno in un libro dedicato alla memoria di Domingo Grollino, ospite del centro Anffas Il Melograno

Un libro di ricordi per celebrare Domingo
Magenta e Abbiategrasso, 22 Novembre 2020 ore 11:30

Abbiategrasso, prosegue la raccolta di pensieri e testimonianze che confluiranno in un libro dedicato alla memoria di Domingo Grollino, ospite del centro Anffas Il Melograno

Un libro di ricordi per celebrare Domingo

Prosegue il progetto del libro pensato per rendere omaggio, attraverso le parole di quanti gli hanno voluto bene, a Domingo Grollino, ospite del centro Anffas Il Melograno per moltissimi anni, scomparso lo scorso marzo. C’è tempo fino alla fine dell’anno per inviare una testimonianza, un ricordo o semplicemente una foto. Lo scopo è raccontare Domingo, il suo coraggio e il suo grande amore per la vita. In questi mesi sono state tante le persone che, scavando nel cassetto dei ricordi, hanno voluto lasciare un messaggio, raccontare un aneddoto, una conservazione, un legame.

Il progetto

Il progetto sta dunque prendendo forma grazie all’impegno del professor Gianni Mereghetti e di altri colleghi dell’istituto Bachelet, come spiega il presidente del centro Anffas Il Melograno, Massimo Simeoni: «Non è facile, io per primo ho impiegato diverso tempo prima di decidermi a scrivere, nero su bianco, un mio ricordo di Domingo. Affrontare il distacco, prenderne coscienza è sempre doloroso, ci sono dei tempi, personalissimi che, è importante rispettare. Le emozioni a volte bloccano. Ad oggi abbiamo già raccolto 20 preziose testimonianze di amici, conoscenti, volontari e operatori e il progetto è già a buon punto. L’intenzione è quella di dividere il libro in tre parti, raccontando proprio attraverso le parole di quanti hanno conosciuto e condivido un pezzo di strada con il nostro Domingo, la sua vita, fatta di tante difficoltà, limiti oggettivi, ma anche di grande umanità e profondi legami. Il nostro invito si rivolge a quanti non hanno ancora trovato il momento giusto per farlo, ma vorrebbero tanto partecipare alla stesura di questo libro condiviso».

C’è tempo fino alla fine di dicembre per inviare un contributo, un ricordo, o semplicemente una fotografia. L’indirizzo di posta elettronica, memoriadidomingo@gmail.com, resterà attivo fino alla fine dell’anno.

Ha intanto riscosso un successo inaspettato il volume «Io… le volte che ti ascolto», nato da un’idea di Daniela Barenghi, operatrice del centro Anffas Il Melograno, e autrice del libro che raccoglie dialoghi e battute di un altro ospite della struttura, Peppe Simeoni. «Abbiamo consegnato 500 copie del libro – commenta il presidente del centro Anffas – Il progetto è stato curato dall’associazione Amici del Melograno e l’intero ricavato andrà alla struttura di Strada Cassinetta. L’affetto dimostrato nei confronti del nostro Peppe e dell’intera famiglia Anffas ci commuove. Cogliamo l’occasione anche per ringraziare Gli Amici del Melograno che da tempo ci sostengono, promuovendo iniziative proprio a favore del nostro centro e dei nostri ragazzi».

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia