Ha un infarto in piscina, grave un 41enne

Un 41enne di Castano Primo ha avuto un infarto in piscina, provvidenziale è stato l'intervento dei bagnini che hanno iniziato le manovre di rianimazione.

Cronaca 08 Novembre 2017 ore 08:46

Ha un infarto in piscina a Castano Primo, un 41enne del paese è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Legnano.

Ha un infarto in piscina: la dinamica dei fatti

Erano circa le 21.30 di martedì 7 novembre, quando un uomo di Castano Primo, di 41 anni, ha avuto un infarto mentre svolgeva la normale attività di nuoto nella piscina di via Guercino. Subito è stata allertata l'emodinamica di Legnano.

L'intervento dei bagnini e i soccorsi

Provvidenziale è stato l'intervento dei bagnini a bordo vasca, che lo hanno tirato fuori dall'acqua e hanno subito cominciato la rianimazione. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Azzurra di Buscate, insieme ad un'automedica, che hanno continuato le operazioni di salvataggio. Il 41enne è statao poi portato d'urgenza all'ospedale di Legnano in stato di incoscienza.

Articolo completo sul giornale in edicola da venerdì 10 novembre.