Cronaca
Gli arresti

Ultras e traffico di droga: stupefacente dal Marocco e dal SudAmerica

La Polizia di Stato ha fermato questa mattina, 17 dicembre 2021, otto persone di diverse province lombarde

Cronaca 17 Dicembre 2021 ore 10:18

Otto arresti questa mattina 17 dicembre 2021 da parte della Polizia di Stato per importazione di sostanze stupefacenti. Fra di loro anche degli ultras della curva sud del Milan.

L'operazione della Polizia di Stato

Gli arresti sono scattati nelle prime ore del mattino di oggi a carico di otto persone residenti nelle province di Milano, Bergamo, Lodi e Monza-Brianza. La Polizia di Stato ha tratto in arresto, in esecuzione di misura cautelare emessa dal G.I.P. di Milano, a seguito di richiesta del Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Milano dottor Leonardo Lesti e attività coordinata dal Procuratore Aggiunto dottoressa Laura Pedio, otto persone
gravemente indiziate, a vario titolo e in concorso, di importazione di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti dal Marocco e dal Sudamerica. Tra queste alcuni ultras e appartenenti alla Curva Sud.

Carcere e arresti domiciliari per gli indagati

Tre indagati sono stati associati al carcere della loro aree di residenza, quattro agli arresti domiciliari e uno sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria con divieto di dimora. Sono in corso numerose perquisizioni in abitazioni a loro riconducibili nelle province di Milano, Bergamo, Lodi e Monza Brianza.