Ubriaco e drogato travolse ciclista a Saronno condanna confermata

Di ritorno da un rave party lo aveva investito il giorno del suo 51esimo compleanno mentre era uscito in bicicletta

Ubriaco e drogato travolse ciclista a Saronno condanna confermata
Cronaca 03 Novembre 2017 ore 11:25

Ubriaco e drogato

Ubriaco e drogato alla guida

Di ritorno da un rave party, ubriaco e sotto l’effetto di droghe, lo aveva investito il giorno del suo compleanno mentre era in sella alla sua bicicletta in via Larga a Saronno, poi era scappato. Da quel momento per il saronnese non è stata più vita. Ora si trova infatti in stato vegetativo in un letto d’ospedale. A meno di un anno dalla sentenza di primo grado, la Corte d’Appello di Milano, nelle scorse settimana, ha confermato quanto stabilito dal giudice monocratico di Busto Arsizio, condannando così il 23enne residente a Cogliate, a una pena di tre anni senza sospensione della pena.

Le motivazioni della sentenza

«La Corte d’Appello di Milano rileva come la sentenza di primo grado si presenti accurata ed esaustiva nell’analisi di tutte le emergenze processuali - si legge nelle motivazioni - Non sussiste alcun dubbio né sull’andamento dei fatti, né sulla penale responsabilità dell’imputato. Le affermazioni testimoniali esaminate e la confessione del Ceolini sono state pienamente confermate proprio dalle analisi ematochimiche effettuate su consenso dell’imputato. E’ perciò assolutamente certo che l’accusato al momento dell’incidente fosse in un grave stato di alterazione psicofisica conseguente all’assunzione di sostanze stupefacenti». Approfondimenti sul numero de La Settimana in edicola e on line da venerdì 3 novembre.