L'amara sorpresa

Truffe online a Dairago: così le famiglie si sono viste rubare i risparmi

A Dairago alcune famiglie mettono in allerta e raccontano come si sono sono svolte le truffe online che gli hanno portato via i risparmi di una vita.

Truffe online a Dairago: così le famiglie si sono viste rubare i risparmi
Legnano e Altomilanese, 14 Giugno 2020 ore 09:30

Truffe online a danno di alcune famiglie dairaghesi.

Truffe online: ecco cos’è successo

Una famiglia residente in paese è stata derubata lo scorso febbraio di risparmi di una vita – si parla di 35mila euro -, ma non sono gli unici. Infatti, ad agosto era rimasta vittima della stessa truffa anche un’altra famiglia dairaghese che si era vista portare via 10mila euro. Anche per loro nessun errore apparente, solo molta sfortuna e un hacker capace di introdursi in conti correnti e “scappare” con somme di denaro non irrisorie.

Come se ne sono accorte le famiglie

Un istituto bancario italiano ha di recente cambiato le modalità di accesso al servizio di home banking per i suoi utenti e, da una chiavetta fisica si è passati alla verifica degli accessi tramite dispositivo mobile. Dopo iniziali difficoltà di configurazione e la richiesta di assistenza allo sportello della sua filiale, il capofamiglia ha eseguito l’accesso al suo profilo di internet banking dall’applicazione e tutto sembrava funzionare correttamente. Dopodiché, recatosi in banca per altri motivi, l’amara sorpresa: i suoi conti erano stati svuotati. In quel momento, il dairaghese ha aperto l’applicazione e ha notato che le impostazioni erano state cambiate. Un resoconto delle operazioni ha mostrato come qualcuno, in pochissimo tempo, avesse effettuato diversi giroconti al fine di riunire tutti i fondi in un unico conto e poi abbia effettuato un bonifico istantaneo diretto a un conto digitale tedesco. Il tutto è stato denunciato poi ai Carabinieri.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia