Cronaca

Truffe agli anziani del Rhodense, arrestate tre donne

Si fingevano dipendenti comunali che dovevano verificare se le vittime avessero diritto all'esenzione del ticket sanitario.

Truffe agli anziani del Rhodense, arrestate tre donne
Cronaca Rhodense, 25 Gennaio 2020 ore 09:15

Truffe agli anziani del Rhodense, arrestate tre donne: si introducevano nelle case fingendosi dipendenti comunali che dovevano verificare se le vittime avessero diritto all'esenzione del ticket sanitario.

Truffe agli anziani, arrestate tre nomadi

Le indagini della Procura di Milano hanno permesso di individuare la trentenne Consuelo Riviera, la madre Orietta Cappelletto di 48 anni e Ermelinda Dellachà di 70. Una volta entrate nelle abitazioni, confondevano le anziane vittime e riuscivano ad appropriarsi di soldi e gioielli.

Almeno otto furti

Hanno agito almeno otto volte tra Milano, Bollate e Rho tra il 2018 e il 2019, ma secondo gli inquirenti potrebbero essere molti di più i colpi di cui sono responsabili. Due donne sono state arrestate in un campo nomadi del Vercellese, mentre la 30enne è ancora ricercata.

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali