Menu
Cerca

Truffa da 30mila euro, la banca salva un'anziana

Truffa da 30mila euro: è quanto stava per accadere a una 90enne di Busto Garolfo, se non fosse stata salvata dai dipendenti della banca.

Truffa da 30mila euro, la banca salva un'anziana
Cronaca Legnano e Altomilanese, 29 Settembre 2018 ore 09:46

Truffa da 30mila euro, i dipendenti si allertano e salvano l'anziana.

Truffa da 30mila euro: il caso a Busto Garolfo

Una 90enne si è presentata allo sportello di una banca di Busto Garolfo intorno a mezzogiorno di ieri, venerdì 28 settembre, chiedendo il prelievo di una importante somma di danaro. Una richiesta che è sembrata subito strana al cassiere che si trovava in servizio; i dubbi sono poi aumentati quando il dipendente ha notato che la 90enne era andata in banca da sola.

Quella telefonata sospetta

È stato quindi il responsabile della filiale ad approfondire il caso, fino a capire che dietro alla richiesta c’era il sospetto di un raggiro. Di fatto, la pensionata ha raccontato di aver ricevuto poco prima una telefonata dalla figlia che le aveva chiesto 30.000 euro per risolvere un grosso problema. La signora non ci ha pensato due volte e si è subito attivata. È stata però la stessa figlia, contattata dalla banca, a negare il tutto e svelare la tentata truffa. Il fatto è stato denunciato alle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE: Anziano truffato, finti funzionari gli rubano 200mila euro