Truffa aggravata a Castellanza: paga camper con assegno contraffatto

Una donna di 65 anni ha comprato il camper di un 55enne con assegno circolare contraffatto.

Truffa aggravata a Castellanza: paga camper con assegno contraffatto
Cronaca Saronno, 04 Aprile 2018 ore 16:44

Truffa aggravata: una donna paga un camper con assegno contraffatto.

Truffa aggravata a Castellanza

I Carabinieri di Castellanza in seguito ad una denuncia sporta da un 65enne, hanno deferito in stato di libertà per truffa aggravata una 55enne della provincia di Novara. La donna, dedita alle truffe, nei primi giorni dello scorso mese di marzo, dopo aver letto l'annuncio sul noto sito  "Subito.it" la vendita di un camper, ha concluso la trattativa pagando con un assegno circolare del valore di 25.000 euro il veicolo. Al momento dell'incasso però l'uomo ha notato che l'assegno era completamente contraffatto. I Carabinieri hanno quindi svolto accertamenti che hanno permesso al 55enne di recuperare il camper in una autorimessa ad Olgiate Olona. I gestori sono però risultati estranei alla vicenda.