Cronaca
Rho

Truffa a Passirana, malviventi vestiti da vigili

"Rischio esplosione", i due malviventi cercano di entrare a casa di un'anziana che però non ci casca

Truffa a Passirana, malviventi vestiti da vigili
Cronaca Rhodense, 14 Dicembre 2022 ore 16:57

Tentata truffa a Passirana, malviventi travestiti da vigili.

Truffa a Passirana

La polizia locale è stata contattata da una famiglia residente a Passirana, in seguito a un episodio che riporta l’attenzione sul tema delle truffe a domicilio. Mentre era presente soltanto la padrona di casa, un uomo ha suonato alla porta, vestito da operaio. Ha asserito di essere al lavoro nel vicino cantiere e segnalato un “problema sulla rete idrica” che poteva comportare “rischi di esplosione”. Mentre la signora cercava di capire cosa stesse accadendo, si è affiancato al finto operaio un secondo uomo, vestito da agente di polizia locale. O quanto meno, con una divisa molto simile a quella realmente in dotazione agli agenti.

Vestiti da vigili

I due hanno chiesto di entrare, si sono fatti avanti e suggerivano alla signora di allontanarsi in altre stanze per contattare il proprio figlio. Uno stratagemma per poter agire indisturbati. Quando si sono resi conto che la residente non fosse intenzionata a spostarsi, hanno spruzzato qualche strana sostanza per distrarre la donna. Alla fine si sono allontanati senza rubare nulla. La signora ha subito chiamato il comando di Polizia locale, che ha inviato una pattuglia e allertato carabinieri e polizia di Stato.

Chiamate il 112

Dall’Amministrazione e dal comando di Polizia locale la raccomandazione di non far entrare sconosciuti nelle proprie case e, in caso di sospetto, contattare il comando che risponde allo 02-93332828 oppure il 112, numero unico per le emergenze.

Seguici sui nostri canali