Treni, Fontana chiede ai pendolari "ancora un po' di pazienza"

Grande amarezza del numero uno di Regione Lombardia.

Treni, Fontana chiede ai pendolari "ancora un po' di pazienza"
Legnano e Altomilanese, 22 Giugno 2018 ore 15:43

Treni, il governatore Fontana ai pendolari: "Mi vergogno ma vi chiedo ancora un po' di pazienza".

"Mai viste cose del genere"

"Le situazioni di disagio che si stanno verificando sono assolutamente anomale. Mai, in passato, avevamo visto cose del genere: è chiaro che qualcosa dovrà essere cambiato in termini di interventi sul traffico".  Così il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, a margine dei lavori degli Stati generali per il Patto per lo sviluppo, ha risposto alle domande dei giornalisti relative alla situazione dei pendolari che utilizzano i treni.

L’amarezza del Governatore Fontana

"Portiamo avanti le iniziative su cui stiamo lavorando. Purtroppo - ha proseguito il presidente della Regione - questi progetti richiedono qualche mese. Mi vergogno, ma chiedo ai pendolari di avere ancora un po’ di pazienza. Spero che presto si possa invertire la rotta". Sulla proposta di Trenitalia relativa a Trenord, Fontana ha detto: "Stiamo studiandola, approfondendola e predisponendo una nostra proposta alternativa. Non sono cose che si possono fare in due giorni, bisogna stare attenti a non commettere errori".