Rho

Tre ragazzi in giro per la città, denunciati dalla Polizia

E' successo a Rho: i giovani non avevano autorizzazione e sono stati denunciati per aver violato il decreto per il Coronavirus

Tre ragazzi in giro per la città, denunciati dalla Polizia
Cronaca Rhodense, 21 Marzo 2020 ore 14:25

Tre ragazzi in giro per la città di Rho senza giustificazione, denunciati dalla Polizia di Stato per non aver rispettato il decreto ministeriale per evitare i contagi da Coronavirus.

Tre ragazzi in giro per la città, denunciati

La volante della Polizia di Stato era impegnata in un controllo del territorio di Rho. Alla mezzanotte di ieri, venerdì 20 marzo 2020, ha notato tre giovani rhodensi, tra i 17 e i 20 anni, che percorrevano la via Castelli Fiorenza in bicicletta. Visti i poliziotti, i tre hanno cercato di cambiare strada ma sono stati fermati e identificati. Gli agenti hanno chiesto loro cosa ci facessero in giro: i ragazzi prima hanno accampato scuse per poi affermare di essersi incontrati per stare un po' insieme.
I tre sono stati invitati a redigere l'autocertificazione e informati che sarebbero stati denunciati perchè, col loro comportamento, stavano violando quanto disposto nel Dpcm dell'8 marzo 2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Coronavirus. I due maggiorenni sono poi tornati alle loro abitazioni, il minore è stato affidato alla madre che chiamata, è arrivata a recuperarlo in strada.

TORNA ALL'HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE