Menu
Cerca
Emergenza Covid

Tre nuovi contagi ad Arese: siamo a 142

Il bollettino ufficiale registra anche una nuova guarigione. Ora nella fase 2, ma con "cautela e senso di responsabilità".

Tre nuovi contagi ad Arese: siamo a 142
Cronaca Legnano e Altomilanese, 03 Maggio 2020 ore 09:14

Tre nuovi contagi ad Arese: il bilancio delle persone positive al Covid-19 sale a 142 dall'inizio dell'emergenza. Di queste, 25 sono decedute e 41 sono guarite.

Tre nuovi contagi e una guarigione

I dati ufficiali riferiti alla giornata di ieri, sabato 2 maggio 2020, registrano anche una nuova guarigione. Lo rende noto il sindaco Michela Palestra nel bollettino giornaliero sull'emergenza Coronavirus. "Non risultano ancora caricati sul portale Ats gli ultimi casi positivi nella Casa di riposo" prosegue il primo cittadino.

"Cautela e senso di responsabilità anche nella Fase 2"

"Come abbiamo ripetuto in questi giorni, lunedì 4 maggio ci sarà una prima ripartenza, che prevede un allentamento delle attuali restrizioni - dice ancora Palestra - Le motivazioni che hanno spinto il Governo a questa scelta sono soprattutto di natura economica, ma dal punto di vista sanitario serve ancora la massima attenzione: il virus non è scomparso e agisce ancora tra di noi in modo subdolo e vigliacco. Continuiamo ad agire con cautela e grande senso di responsabilità. Oltre al DPCM del 26 aprile scorso, è in vigore anche l’ordinanza regionale che prevede alcune specifiche indicazioni valide per la Lombardia dal 4 al 17 maggio e che vi invito a osservare in modo scrupoloso".

Il sostegno telefonico amplia la fascia oraria

Per dare supporto in questa situazione difficile, sono attivi diversi servizi: per le persone con più di 65 anni, sole senza rete di parenti, con patologie, in quarantena o in isolamento o in grave difficoltà per le necessità primarie, è possibile chiamare il numero 379.1909759, tutti i giorni h24. A questo numero rispondono i volontari della Misericordia che raccolgono le richieste di supporto. Allo stesso numero è anche possibile chiedere un sostegno psicologico. Chi si sente disorientato e non sa come affrontare questi giorni di isolamento o semplicemente ha bisogno di chiacchierare con qualcuno, perché si sente solo, può chiamare il numero 344.0488729, che da martedì 5 maggio amplia la fascia oraria: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE