Cronaca
Nella Bergamasca

Tragedia nelle acque del canale, 30enne muore mentre fa il bagno

Il primo ad accorgersi è stato il padre il quale, con l'aiuto del fratello, ha riportato in superficie il corpo del ragazzo ormai privo di vita.

Tragedia nelle acque del canale, 30enne muore mentre fa il bagno
Cronaca Rhodense, 12 Giugno 2022 ore 10:06

Una vera tragedia quella che è accaduta ieri, sabato 11 giugno 2022 sul confine tra Palazzolo sull'Oglio e Castelli Calepio nella Bergamasca.

Stava facendo il bagno

Come riportato da Areu (Agenzia Regionale Emergenza Urgenza) l'allarme è scattato in codice rosso alle 16.33 nella frazione di Cividino dove si trova il Santuario. Un ragazzo di 30 anni, Cristian Pasqua, stava facendo il bagno nel canale quando, per cause ancora da chiarire, ha accusato un malore che si è rivelato fatale. Era residente proprio a Cividino vicino al Santuario, a poca distanza da dove è spirato.

A ritrovarlo è stato il padre

A trovarlo è stato il padre che lo ha visto sul fondo del corso d'acqua, si è gettato ed è riuscito a far emergere il corpo con l'aiuto del fratello (lo zio del ragazzo) e il custode del Santuario che conosce la famiglia Pasqua, ha visto crescere il ragazzo e lo ha definito un ragazzo d'oro, ma purtroppo non c'era già più nulla da fare. Immediata è stata la chiamata ai soccorsi che tempestivamente sono giunti sul posto: un'ambulanza della Croce Rossa di Palazzolo sull'Oglio ed un'altra ambulanza sempre da Palazzolo sull'Oglio. Ad alzarsi in volo da Bergamo anche l'elisoccorso. Purtroppo però neppure il loro veloce sopraggiungere è riuscito ad evitare il peggio, per il giovane non c'è stato nulla da fare. Presenti anche i Vigili del Fuoco di Palazzolo sull'Oglio e i Carabinieri.

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter