Menu
Cerca
Cornaredo

Tornano i funerali a Cornaredo

Da lunedì 4, secondo precise indicazioni

Tornano i funerali a Cornaredo
Cronaca Rhodense, 03 Maggio 2020 ore 10:25

Da lunedì 4 maggio si torna a celebrare i funerali anche a Cornaredo e San Pietro all'Olmo, come annunciato dal parroco Monsignor Fabio Turba.

Tornano i funerali

Le cerimonie funebri dovranno però seguire precise norme, come spiegato direttamente dal sacerdote cornaredese. "Secondo le disposizioni del Vicario generale della Diocesi, si stabilisce che la celebrazione dei funerali (che riprenderà lunedì 4 maggio) avverrà in chiesa parrocchiale, seguendo le norme  indicate".

Massimo 15 persone

"Il sacerdote informerà la famiglia che la celebrazione avverrà alla presenza dei soli familiari stretti, in numero massimo di 15 persone stabilite dalla famiglia stessa (il numero, purtroppo, non ammette deroghe).
Ai familiari comunicherà l’obbligo di rimanere a casa in presenza di temperatura corporea oltre i 37,5°C o di altri sintomi influenzali; inoltre raccomanderà di non partecipare alla celebrazione esequiale a chi fosse stato a contatto con persone positive a SARS-COV-2 nei giorni precedenti".

Mascherine e distanze

"Durante l’ingresso in Chiesa, per tutta la durata della celebrazione ed all’uscita tutti dovranno indossare la mascherina e mantenere le distanze di sicurezza. Dopo l’ingresso delle persone verranno chiuse le porte della ChiesaLa celebrazione sarà una liturgia funebre, secondo il Rito delle esequie. Non verrà celebrata la S. Messa (quindi non ci sarà la Comunione). Appena possibile verrà celebrata una s. Messa di suffragio".

"All’uscita del feretro la salma verrà trasportata al cimitero per la benedizione oppure si avvierà per la cremazione (in questo caso la benedizione al cimitero avverrà al ritorno dell’urna). Non sarà possibile sostare sul sagrato al termine della cerimonia".