Torna dal veglione di Capodanno e il compagno non le apre la porta: arrivano i pompieri

Torna dal veglione di Capodanno e il compagno non le apre la porta: arrivano i pompieri
Cronaca Legnano e Altomilanese, 01 Gennaio 2020 ore 14:56

La ragazza tornata alle 6.30 dal veglione di San Silvestro ha dovuto chiamare i pompieri

L'uomo dormiva profondamente

Torna dal veglione di capodanno ed è costretta a chiamare i vigili del fuoco di Legnano perché il compagno non risponde al citofono. Attimi di panico alle 6.30 di questa mattina, mercoledì 1 gennaio, a Rescaldina. A chiamare i vigili del fuoco una ragazza preoccupata dal silenzio che proveniva dall'appartamento che condivide con il compagno. I vigili del fuoco di Legnano, giunti sul posto hanno forzato all'interno dell'appartamento hanno trovato l'uomo tranquillamente a letto che dormiva profondamente.

Un camino distrugge appartamento e tetto

Una notte di lavoro intenso quella dei vigili del fuoco di Legnano iniziata alle 21.15 con l'incendio di un camino in un appartamento di via Padova. Incendio che non ha provocato danni solamente all'appartamento ma anche al tetto dell'abitazione. I vigili del fuoco che hanno usato l'autoscala sono riusciti a spegnerlo dopo diversi minuti.

Bruciata una macchina in via Somalia

Il secondo intervento è stato invece eseguito alle 23.30 quando in centrale è arrivata la chiamata da un gruppo di persone che si trovavano in via Somalia. Cittadini che segnalavano una vettura che improvvisamente ha preso fuoco. Sul posto oltre ai vigili del fuoco anche i carabinieri della Compagnia di Legnano per ricostruire la dinamica e capire se si tratta di un incendio doloso.