Test ammissione alla Liuc, è tempo di iscrizioni

Il test è obbligatorio per gli studenti che conseguono un voto di maturità inferiore a 80/100 (per tutti gli altri l’ammissione è diretta). Due i percorsi: Economia Aziendale e Ingegneria Gestionale.

Test ammissione alla Liuc, è tempo di iscrizioni
Saronno, 29 Gennaio 2018 ore 16:04

Test ammissione alla Liuc in varie città d'Italia.

Test di ammissione alla Liuc

La Liuc – Università Cattaneo si presenta in varie città d’Italia martedì 6 e mercoledì 7 febbraio  con il test di ammissione, obbligatorio per gli studenti che conseguono un voto di maturità inferiore a 80/100 (per tutti gli altri l’ammissione è diretta). Giovedì 8 febbraio, invece, alla Liuc, oltre al test, ci saranno anche le presentazioni dei percorsi di studio e seminari di grande attualità (per Economia, “Ma tu sei un consumatore o un consumATTORE? Il marketing del nuovo millennio” con la prof.ssa Carolina Guerini e per Ingegneria “Dalle consegne con i droni all'acquisto con i bitcoin. Ruolo e importanza dell'ingegnere gestionale nella società del futuro” con il prof. Fabrizio Dallari).

Per i futuri maturandi è, dunque, già tempo di scelte

Due i percorsi offerti dalla Liuc, Università nata dalle imprese, vicina al mondo aziendale e delle professioni : Economia Aziendale e Ingegneria Gestionale. La formazione economica e manageriale prepara ad inserirsi con profitto negli scenari sempre più complessi con i quali devono confrontarsi imprese e professionisti. Oltre alle competenze tecniche, lo studente LIUC affina abilità relazionali e comportamentali che saranno indispensabili ad assumere un ruolo di leader in azienda. Solida e concreta la preparazione offerta dal percorso di Ingegneria Gestionale, figura sempre più richiesta e già rispondente alle esigenze del mondo delle imprese. Tra le novità, la sperimentazione delle tecnologie di Industry 4.0 nell’i-FAB della LIUC, una fabbrica simulata che permette di comprendere i vantaggi legati all’applicazione delle nuove tecnologie e i prerequisiti necessari, tecnologici e di processo. Un approccio ai paradigmi dell’Industria 4.0 in forma esperienziale che dà la possibilità di sperimentare nuove soluzioni in un ambiente “protetto”, dove i problemi sono fonte di apprendimento, perché analizzati e risolti in modo strutturato, oltre che fonte di ispirazione.