Teresa Aresi: un “Panettone d'Oro” per Zelo Surrigone

Teresa Aresi, già presidente di Ciciarem un Cicinin, ha ricevuto a Milano il premio assegnato alle persone che operano a favore delle categorie più deboli

Teresa Aresi: un “Panettone d'Oro” per Zelo Surrigone
Magenta e Abbiategrasso, 16 Febbraio 2018 ore 17:00

Teresa Aresi, già presidente di Ciciarem un Cicinin, ha ricevuto a Milano il premio assegnato alle persone che operano a favore delle categorie più deboli.

Teresa Aresi: un “Panettone d'Oro” per Zelo Surrigone

Teresa Aresi è “Panettone d'Oro”: la zelese, già presidente dell’associazione Ciciarem un Cicinin, custode della memoria e delle tradizioni culturali e rurali del territorio, ha ricevuto a Milano il premio alla virtù civica assegnato ogni anno alle persone, associazioni, gruppi che «che operano quotidianamente nel tessuto urbano a favore delle categorie più deboli e per migliorare la qualità della vita».

L'impegno con l'Hospice di Abbiategrasso e non solo

Aresi ha infatti proposto in questi anni una serie di iniziative per gli anziani, ha raccolto generi alimentari per le famiglie più bisognose e soldi per realtà come l’Hospice di Abbiategrasso; ha quindi organizzato incontri sull’alimentazione e sulla sicurezza dei cittadini.

“Non sono una eroina, voglio solo far del bene nel mio territorio”

“Alla consegna mi sono emozionata tantissimo – racconta sul numero di Settegiorni Magenta in edicola da venerdì 16 febbraio -, non riuscivo neanche a parlare..Non sono un’eroina. Far volontariato significa per me voler far del bene nel mio territorio: mi sento proprio di aiutare. Nel mio piccolo, nonostante l’età, aiuto ancora, in occasione di alcuni eventi”.