Tentato furto in villa, arrestati i due malviventi

I malviventi si sono dati alla fuga a piedi a causa delle urla della dimorante, una 70 enne del posto, la quale si era accorta della loro presenza.

Tentato furto in villa, arrestati i due malviventi
Cronaca Rhodense, 22 Febbraio 2018 ore 11:35

Tentato furto in villa, i Carabinieri arrestano i due malviventi.

Tentato furto in villa

Introno alle 23.30 in via Vismara a Garbagnate Milanese due soggetti albanesi, classe '84 e '99, entrambi in Italia senza fissa dimore, nullafecenti e pregiudicati, hanno scavalcato il muretto di cinta di una villa e si sono avvicinati ad una finestra per entrare all’interno. Si sono però dati a repentina fuga a piedi a causa delle urla della dimorante, una 70 enne del posto, la quale si era accorta della loro presenza chiamando subito il numero di emergenza 112.

I soggetti sono stati bloccati

Nel frattempo i militari, giunti tempestivamente poiché di pattuglia poco distanti, sono riusciti a bloccare i due soggetti che stavano scappando a piedi anche grazie all'ausilio di  un agente della Polizia Locale di Rho, libero dal servizio e  residente nella stessa strada che, richiamato dalle urla della dimorante, era sceso in strada per capire cosa fosse successo.

L'arresto

Dopo le perquisizioni personali, i due malfattori sono stati trovati in possesso di arnesi vari da scasso, torce a led e guanti in neoprene, oltre a 5 monili in oro e argento, verosimilmente asportati a seguito di altri analoghi episodi furtivi e su cui sono in corso ulteriori accertamenti per stabilirne l’esatta provenienza. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati trattenuti nelle locali camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo presso il Tribunale di Milano