Menu
Cerca
L'indagine

Tentano di rapinare e aggredire dei minorenni, denunciati

Fermati un quindicenne e due diciassettenni

Tentano di rapinare e aggredire dei minorenni, denunciati
Cronaca Milano città, 22 Gennaio 2021 ore 14:13

Avevano tentato di rapinare e aggradire dei minori a Milano, ma dopo alcuni giorni di serrata indagine la Polizia di Stato è riuscita a identificare i responsabili: tre minorenni

Le aggressioni ai minorenni

L'attività investigativa svolta dai poliziotti del Commissariato Città Studi, nel cui ambito di competenza si sono svolti gli episodi criminosi, ha preso le mosse da alcune segnalazioni ricevute e dalla denuncia sporta dalle vittime, e si è sviluppata, subito dopo sabato, con la raccolta di ogni utile elemento per la ricostruzione dei fatti. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano, hanno consentito di identificare tre minori quali responsabili dei fatti: un ragazzo di 15 anni, a cui è stata applicata la custodia cautelare in carcere, e due diciasettenni a cui è stata applicata rispettivamente la misura della permanenza in casa e la misura delle prescrizioni.

La ricostruzione delle loro azioni

I ragazzi, nelle ore serali e notturne, in zona piazza Leonardo da Vinci, si sono resi responsabili, in concorso tra loro, di aggressioni e di un tentativo di rapina. Nell'autunno 2020, inoltre, il 15enne si è reso responsabile con altri ragazzi, al momento ignoti, di un'altra tentata rapina ed alcune aggressioni. L'attività della Polizia di Stato è in corso di approfondimento e mira ad identificare altri ragazzi che hanno partecipato alle aggressioni; in piazza Leonardo da Vinci proseguono e sono state intensificate le attività di controllo del territorio, soprattutto nelle ore serali e notturne, da parte dei poliziotti del Commissariato Città Studi.