Menu
Cerca
Controlli anti Covid

Supermercati multati perché vendevano merce non consentita

Due le sanzioni, elevate ad altrettanti punti vendita di Legnano dagli agenti della Polizia Locale.

Supermercati multati perché vendevano merce non consentita
Cronaca Legnano e Altomilanese, 06 Aprile 2021 ore 11:24

Supermercati multati per vendita di merce non consentita.

Supermercati multati a Legnano

E’ successo a Legnano nel corso del fine settimana. Due le sanzioni, inflitte ad altrettanti punti vendita dalla Polizia Locale impegnata nei controlli anti Covid: gli agenti hanno verificato che i supermercati in questione vendevano merce non rientrante nell’elenco dei prodotti inclusi nell’allegato 23 del Dpcm per i negozi aperti in zona rossa. Nel corso del fine settimana pasquale i servizi di pattuglia effettuati da parte degli uomini del comandante Daniele Ruggeri hanno riscontrato una situazione di sostanziale tranquillità. Come ogni weekend il centro città è risultato frequentato ma senza gli afflussi eccezionali che avevano caratterizzato alcuni fine settimana di marzo. Particolare attenzione è stata posta alla situazione nel Parco Castello, dove le pattuglie hanno presenziato per monitorare ed evitare picnic e assembramenti.

Cala il numero dei positivi

I dati epidemiologici della scorsa settimana in città registrano una diminuzione netta dei nuovi contagi rispetto alla settimana precedente: (-23%: 108 contro 140). La media mobile a sette giorni del dato dei nuovi contagi conferma l’arretramento della diffusione pandemica; la media attuale è di 15,4 nuovi contagi al giorno in città, in diminuzione (-4,6) rispetto al dato calcolato alla fine della settimana precedente. I legnanesi attualmente positivi sono 252: 229 a domicilio e 23 ricoverati.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli