novate- cesate

Supera il Covid e festeggia 104 anni

Tra gli invitati gli ospiti e il personale della casa di riposo di Cesate e la sua compagna di stanza non che nipote di 90 anni.

Supera il Covid e festeggia 104 anni
Bollatese, 13 Novembre 2020 ore 16:22

Supera il Covid e festeggia 104 anni: la straordinaria storia di Mari Domenica Bertanza nata e cresciuta a Novate Milanese.

Supera il Covid e festeggia 104 anni

Compiere 104 anni è già una notizia, se poi aggiungiamo altri particolari, come aver superato il Coronavirus, questa diventa «La Notizia» e noi possiamo solo fare le congratulazioni a Mari Domenica Bertanza in Mazza, oltre a dirle che la sua storia è un grande messaggio di speranza.
Dopo tutti questi anni la donna continua a regalare gioia ogni giorno ai dipendenti sanitari, medici ed infermieri che l’hanno curata, e continuano a farlo, della casa di cura Villa nel Parco di Cesate.
La storia diventa ancora più particolare perchè nel ricovero, c’è anche la «nipotina» di 90 anni, anche lei in ottima salute dopo essere stata reduce dal virus e averlo superato con successo.
Ma torniamo all’inizio, da quanto, cinque anni fa, questa arzilla signora novatese ha messo per la prima volta piede nella residenza per anziani.
A raccontare la sua storia è la figlia Osvalda, che da 52 anni vive in Germania ma che, ogni due mesi, torna per salutare la sua mamma.
Le due donne, nonostante la veneranda età della signora Mari, si sentono ogni giorno telefonicamente.
«La mamma è completamente lucida e ragiona perfettamente, una grande fortuna, vista la sua importante età – spiega Osvalda – A Novate è conosciuta da tutti, ha sempre vissuto nel centro del paese e cuciva le trapunte. Poi la sua passione era il partito del PC. passava intere al Circolo Airaghi
di Novate. Era impossibile non conoscerla».
La donna a Novate ha sempre vissuto fino a 99anni, quando a seguito di una caduta si è rotta il femore. Dopo l’ospedale ha avuto paura a restare a casa da sola e,, non volendo una badante, ha chiesto di essere portata nella Residenza di Cesate dove tra gli ospiti c’era già sua nipote Valentina Campi, altra
persona molto conosciuta a Novate.
Le due donne sono tutt’ora in camera insieme e li nella struttura, nei giorni scorsi hanno festeggiato i 104 anni di Marì Domenica.
La storia della 104enne però non è stata sempre allegra come, nonostante il Covid, lo è in questi ultimi anni. La sua vita è stata infatti segnata dalla morte del marito in giovane età, poi del figlio Giuliano, per tutti Giulio, e infine della persona con cui aveva deciso di ricostruire una vita insieme dopo il lutto.
«Vorrei tanto venire a trovare mia mamma ma i voli e le frontiere me lo impediscono – continua la figlia Osvalda – Lei mi dice di non preoccuparmi e assolutamente di non andare a trovarla perchè è pericoloso, ed io sorrido perchè lei guarda la televisione ed ha capito il momento che stiamo vivendo e si ritiene fortunata, insieme alla nipote, di potere parlare in prima persona della loro esperienza. Un’esperienza unica, una bella storia di speranza verso le paure di tutti causate dal Coronavirus e un auspicio per le persone che anche ora stanno combattendo questo terribile virus».

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia