Cronaca
arese

Studentessa aggredita mentre va a scuola: salvata dai clienti di un bar

Si tratta di un pakistano di 35 anni, incensurato.

Studentessa aggredita mentre va a scuola: salvata dai clienti di un bar
Cronaca Rhodense, 18 Febbraio 2022 ore 10:29

Studentessa aggredita mentre va a scuola: salvata dai clienti di un bar che hanno bloccato l'uomo fino all'arrivo delle Forze dell'ordine.

Studentessa aggredita mentre va a scuola: salvata dai clienti di un bar

Momenti di paura nella mattina di mercoledì 16 febbraio per una studentessa del liceo Borsellino di Arese. La giovanissima stava stava percorrendo a piedi viale Sempione per entrare a scuola quando, poco prima delle 8 all’altezza del bar “White Chocolate” è stata avvicinata da un uomo in sella alla sua bicicletta che in un primo momento l’ha bloccata e poi l’ha spinta contro una siepe.
Fortunatamente per la studentessa alcuni clienti del bar e non ci hanno pensato due volte e corsi in suo aiuto: alcuni hanno prima bloccato l'uomo e poi lo hanno allontanato dalla ragazza che era sotto choc e un altro ha telefonato immediatamente al 112 per chiedere l’intervento delle Forze dell'ordine.
Approfittando del trambusto l'aggressore ha prima abbandonato per terra la bicicletta e poi si è allontanato di corsa ma non ha fatto molta strada. L'uomo è infatti tornato indietro, probabilmente per recuperare la bicicletta ed è stato proprio in quel momento che è stato nuovamente bloccato dagli avventori del bar che lo hanno costretto a sedersi sui tavoli all’esterno. Questi non lo hanno mai perso di vista, in attesa dell’arrivo dei Carabinieri della locale stazione.
Sul posto è anche accorso il padre della ragazza.
L'aggressore è stato accompagnato in caserma e identificato. Si tratta di un pakistano di 35 anni, incensurato, che al termine degli accertamenti è stato denunciato a piede libero per violenza sessuale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter