Studente indisciplianto, il preside lo manda a zappare

Note sul diario, multe. Una cosa ormai superata.Il preside di un istituto superiore ha deciso di punire i suoi ragazzi mandandoli a zappare

Studente indisciplianto, il preside lo manda a zappare
Cronaca 01 Ottobre 2017 ore 08:11

Zappare e accudire l’orto, punizioni alternative in un istituto superiore

Invece delle note si zappa la terra

Note sul diario, multe. Una cosa ormai superata. E’ singolare l’iniziativa presa dal professor Domenico Balbi, dirigente scolastico dell’Itsos Albe Steiner. “Quando trovo i ragazzi a fumare all’interno della scuola o all’esterno, dovrei fargli una multa di 27 euro che, però, viene commutata in lavoro”

Tutti nell’orto

All’inizio i ragazzi accettavano divertiti, pensando che fossero ore di svago, ma questa percezione è durata poco. Rastrellano, raccolgono pietre, potano, abbattono gli alberi malati e trasportano manualmente gli scarti del verde, quindi ora hanno compreso il senso della fatica.

Soddisfazione dei genitori

L’iniziativa del preside è stata presa con ampio gradimento da genitori degli studenti dell’istituto superiore.

L’orto della scuola

Nel terreno sul retro della scuola, ora sorge un orto con pomodori e zucchine, mentre nei giardini interni ci sono coltivazioni di camelie, rose, ortensie e agrumi.

 

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità