Cronaca
NERVIANO

Striscione contro le mafie buttato nell'Olona, scoperto il responsabile

Fondamentali le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Ora tutto passa alla Procura di Milano

Striscione contro le mafie buttato nell'Olona, scoperto il responsabile
Cronaca Legnano e Altomilanese, 13 Settembre 2022 ore 18:24

Striscione contro le mafie buttato nell'Olona a Nerviano, ecco cosa hanno ripreso le telecamere.

Striscione contro le mafie nell'Olona, preso il colpevole

Qualcuno, settimane fa, aveva agito nella notte. Strappando lo striscione contro le mafie che l'Amministrazione comunale di Nerviano aveva appeso sul ponte dell'Olona (a lato del municipio) nel 30esimo anniversario dell'uccisione del giudice Giovanni Falcone. Buttandolo poi nel fiume, dove era stato recuperato la mattina seguente. Ora, grazie alle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza della zona, la Polizia locale ha identificato il responsabile.

Ora la questione passa alla Procura

Le indagini della Polizia locale di Nerviano sono quindi terminate e tutto ora sarà trasmetto alla Procura di Milano per i provvedimenti del caso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter