Cronaca
NERVIANO

Striscione contro la mafia strappato e gettato nell'Olona

Il fatto è accaduto sul ponte vicino al municipio, era stato installato dal Comune

Striscione contro la mafia strappato e gettato nell'Olona
Cronaca Legnano e Altomilanese, 26 Agosto 2022 ore 12:56

Striscione contro la mafia gettato nel fiume Olona.

Striscione gettato nel fiume

Hanno agito di notte. Strappandolo lo striscione contro le mafie e buttandolo nell'Olona. E' quanto successo sul ponte a fianco del municipio di Nerviano. Lo striscione era quello che ritraeva Giovanni Falcone e Paolo Borsellino (i due giudici uccisi dalla mafia) e la scritta "In memoria di tutte le vittime delle mafie".

L'inaugurazione

Lo striscione era stato inaugurato a maggio, in occasione del 30esimo anniversario della strage di Capaci (dove perse la vita Falcone) alla presenza del sindaco Daniela Colombo, dei bambini delle scuole, associazioni e cittadini. Il fatto ha lasciato sgomenti le autorità e i cittadini, che si interrogano ora su chi mai possa essere stato l'autore del gesto. Si spera che qualche indizio utile possa arrivare dalle telecamere di videosorveglianza della zona.

LE FOTO:

nerviano striscione contro le mafie olona
Foto 1 di 3
nerviano striscione contro le mafie olona
Foto 2 di 3
striscione3
Foto 3 di 3
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter