Cronaca
rho

Spari fuori da una discoteca: arrestato il presunto colpevole VIDEO

Fermato il 32enne albanese Vilson Mirashi detto "Vili"

Cronaca Rhodense, 13 Ottobre 2020 ore 14:50

La Polizia, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Milano, ha arrestato il presunto autore dell'esplosione di colpi d'arma da fuoco la notte del 5 luglio scorso nei pressi della discoteca "Mango club"a Rho al termine di una rissa scoppiata tra cittadini albanesi. Il locale, a distanza di qualche giorno, era stato chiuso su ordine del Questore di Milano da parte degli agenti del Commissariato Rho/Pero.

Spari fuori da una discoteca: arrestato il presunto colpevole

Fermato il 32enne albanese Vilson Mirashi detto "Vili", ritenuto responsabile dell'esplosione del colpo di pistola il cui bossolo, un calibro 7.65, quella stessa notte è stato rinvenuto dai poliziotti intervenuti sul posto. Ulteriori approfondimenti hanno consentito alla Squadra Mobile di ritrovare e sequestrare l'arma con cui aveva sparato dopo la lite in discoteca, a Rho. La pistola, una semiautomatica "Beretta", calibro 7.65, completa di caricatore monofilare, è stata ritrovata all'interno del "cassone" della finestra del bagno dell'appartamento dell'uomo a Baranzate. Da accertamenti in banca dati, l'arma è risultata compendio di furto compiuto lo scorso marzo in una abitazione in provincia di Piacenza.

TORNA ALLA HOME