tragedia a rho

Spara alla compagna e poi si uccide

Omicidio suicidio, indagano i Carabinieri

Spara alla compagna e poi si uccide
Cronaca Rhodense, 03 Aprile 2020 ore 11:56

38enne spara alla compagna di 52 anni e poi si uccide. E' successo intorno alle 20 di ieri, giovedì 2 aprile.

Spara alla compagna e poi si uccide

Una relazione sentimentale fatta di tira e molla e di incomprensioni. Sarebbe questo il movente dell'omicidio suicidio avvenuto nella tarda serata di ieri in una palazzina a tre piani di via Ticino 30 nel quartiere Rhodense di San Martino. A perdere la vita un uomo di 38 anni, Terens Cacici, che con una pistola detenuta illegalmente ha sparato alla compagna di 52 anni, Gina Lorenza Rota, madre di due figli avuti da una precedente relazione, e poi si è sparato. L'uomo non ha lasciato lettere scritte per spiegare il suo gesto. I due corpi sono stati trovati dai carabinieri della Compagnia di Rho, dopo una telefonata fatta dalla madre al 112 preoccupata del fatto che il figlio non rispondeva al telefono. Le salme dei due sono state trasferite all'obitorio comunale di Milano in attesa dell'autopsia. Proseguono le indagini dei militari Rhodensi.

Aggiornamento delle 14:

"Un bravo ragazzo cresciuto nel quartiere". Lo definiscono così i vicini di casa Terens Cacici l'uomo di 38 anni che ieri ha ucciso con un colpo di pistola, e poi si è sparato Gina Lorenza Rota di 52 anni con la quale aveva una relazione travagliata da diversi mesi.

TORNA ALLA HOME