Spaccio nei boschi di Locate arrestati due pregiudicati

I militari di Mozzate li hanno sorpresi mentre consegnavano la droga ai tossicodipendenti. Hanno cercato di fuggire ma sono stati bloccati

Spaccio nei boschi di Locate  arrestati due pregiudicati
Cronaca 02 Novembre 2017 ore 11:56

Carabinieri contro lo spaccio nei boschi

Da tempo i carabinieri di Mozzate sono impegnati in una mirata attività di Polizia giudiziaria finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di droga nelle località boschive. Venerdì era stato arrestato un 31enne di Locate per spaccio nei boschi del Parco Pineta. Il nuovo blitz è scattato martedì pomeriggio e a collaborare all’operazione anche gli agenti del Comando di Polizia locale di Locate.

Spaccio nei boschi, due arresti

L’operazione ha permesso di trarre in arresto V.S., cittadino ucraino di 48 anni, senza fissa dimora, e un italiano, C.G. di anni 38, anch’egli senza fissa dimora, con l’accusa di spaccio di stupefacenti in concorso.

Sono stati sorpresi nelle aree boschive di Locate Varesino mentre svolgevano il loro compito di “vedette” per conto dei gruppi criminali magrebini che spacciano nei boschi di questa provincia. Un vero e proprio concorso nelle attività di spaccio nei boschi, tenuto conto che gli arrestati, oltre ad avvisare gli spacciatori marocchini dell’arrivo delle forze dell’ordine, provvedevano in alcune circostanze anche alla materiale consegna dello stupefacente ai numerosi clienti tossicodipendenti.

Sorpresi mentre cedevano droga: uno oppone resistenza

I militari recuperavano una dose di eroina appena consegnata ad uno degli acquirenti che veniva identificato e segnalato come assuntore di droghe alla Prefettura di Como. Un’altra dose di eroina veniva rinvenuta addosso all’ucraino.

Il 38enne era ricercato

C.G. era ricercato perché colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Verbania il 5 ottobre 2017, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Entrambi sono stati condotti nella Casa Circondariale di Como.

Servizio completo sul numero de la Settimana del 3 novembre