rho

Spaccio fuori da scuola a Rho: vigili in borghese arrestato due persone

Un'altra persona è stata fermata davanti alle scuole superiori

Spaccio fuori da scuola a Rho: vigili in borghese arrestato due persone
Rhodense, 20 Ottobre 2020 ore 17:20

Due arresti per spaccio di sostanze stupefacenti e un’altra persona fermata e denunciata: è il bilancio del controllo davanti alle scuole svolto dalla Polizia Locale. L’attività è collegata al progetto Scuole Sicure, finanziato dal Ministero dell’Interno nello scorso mese di giugno.

Spaccio fuori da scuola a Rho: vigili in borghese arrestato due persone

Oggi, martedì 20 ottobre, intorno alle 13, durante l’uscita dei ragazzi di una scuola secondaria di 2° grado di Rho, gli agenti della Polizia Locale in borghese, nascosti tra i tanti genitori che aspettavano gli adolescenti, hanno notato due soggetti intenti a passarsi qualcosa di sospetto.

I due uomini, rispettivamente di 46 anni il primo, risultato già noto alle Forze dell’ordine e più volte tratto in arresto per numerosissimi reati di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e di 18 anni il secondo, entrambi di nazionalità tunisina, sono stati bloccati e ammanettati.
Gli agenti avevano infatti appurato che entrambi i soggetti detenevano quattro porzioni di “hashish” e due palline di “cocaina”, dosi pronte allo spaccio, per questo motivo sono stati fermati proprio prima che potessero smerciare le dosi.

L’attività investigativa e i riscontri hanno portato gli agenti ad ipotizzare che l’uomo pregiudicato usasse il diciottenne per avvicinare in maniera più facile e meno appariscente i coetanei per poi cedere lo stupefacente. I due, nullafacenti e senza fissa dimora, sono stati trovati in possesso di banconote per circa 200 euro in tagli da 10 e 20 euro, evidenti proventi dell’attività illecita di spaccio.

I due magrebini sono stati fermati, accompagnati al Comando Savarino, tratti in arresto e associati direttamente alla casa circondariale di Milano San Vittore per la gravità dei fatti sulla base delle determinazioni della Procura di Milano.

Una persona fermata davanti alle scuole superiori

Sempre durante un controllo di Scuole Sicure, il 16 ottobre era stato fermato, accompagnato in comando, identificato e denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti un giovane diciottenne italiano con 10 grammi di marijuana davanti ad un altro istituto superiore.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia