Presi due giovani spacciatori, in casa cocaina e soldi

Presi a Legnano, in casa avevano cocaina

Presi due giovani spacciatori, in casa cocaina e soldi
Cronaca Legnano e Altomilanese, 08 Dicembre 2017 ore 16:08

Arrestati due spacciatori

Giovani spacciatori, il primo fermato il centro

A finire in manette sono stati due spacciatori. A bloccarli è stata la Polizia locale. L'altro pomeriggio, a Legnano, una pattuglia in borghese del gruppo Falchi ha notato un giovane che si aggirava con fare sospetto nel centro cittadino. Quando lo hanno invitato a fermarsi lui ha cercato la fuga. Gli agenti lo hanno bloccato dopo un breve inseguimento a piedi. Condotto in comando è stato sottoposto ad accertamenti: si trattava di un 25enne tunisino, senza permesso di soggiorno e con precedenti per spaccio. Addosso aveva circa 1000 euro in banconote.

Il sopralluogo nell'abitazione

La Polizia locale ha poi provveduto alla perquisizione nella casa del giovane, nell'Oltrestazione. Sono spuntati fuori droga pronta per essere immessa sul mercato e altri soldi in contanti. Nell'appartamento vi era anche un 21enne, connazionale del primo, anche lui irregolare. Nel dettaglio, in casa sono stati trovati oltre 30 grammi di cocaina, suddivisa in piccoli involucri, hashish, sostanza da taglio, contanti per circa 2mila euro, due bilancini elettronici a pile e materiale informatico vario. Vista la sostanza stupefacente, l'ingente somma di denaro in piccolo taglio e i precedenti, i due giovani sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio.