Menu
Cerca

Spacciatore incauto alla Notte bianca: beccato

Il 25enne, un tunisino non in regola, è stato sorpreso mentre vendeva hashish in zona largo Tosi.

Spacciatore incauto alla Notte bianca: beccato
Cronaca Legnano e Altomilanese, 14 Luglio 2018 ore 15:04

Spacciatore incauto si fa sorprendere dalla Polizia locale di Legnano e rimedia una denuncia.

Spacciatore incauto sorpreso mentre cede hashish

Non aveva fatto i conti con gli agenti di Polizia locale in borghese il pusher 25enne fermato venerdì 13 luglio in zona largo Tosi perché spacciava hashish. Il giovane, di nazionalità tunisina e irregolare in Italia, è stato sorpreso in flagranza di reato. Controllato dagli agenti de nucleo Falchi, è stato trovato in possesso di otto dosi pronte per essere vendute. Per lui è scattata la denuncia per il reato di spaccio e sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale. In piazza Don Sturzo, un cittadino italiano è stato sorpreso a fumare hashish. Identificato, è stato segnalato alla Prefettura quale consumatore abituale.

"Notte bianca all'insegna della sicurezza"

Per il resto, almeno stando al bilancio dei controlli effettuati dagli uomini del comandante Daniele Ruggeri, quella di Legnano è stata una Notte bianca all'insegna della sicurezza e della tranquillità. "Nessun problema di flusso e deflusso dell'intenso traffico veicolare - afferma l'Amministrazione - e, sostanzialmente, nessun problema di ordine pubblico né prima né dopo la manifestazione. Dodici agenti della Polizia locale e otto operatori della Protezione civile hanno vigilato sul buon andamento della Notte bianca legnanese. Dalle 19,45 e fino a mezzanotte e mezza hanno controllato le principali arterie di flusso e deflusso del traffico non riscontrando nessun particolare problema nella gestione delle attività".

47 automobilisti controllati, 18 le multe

Dalla mezzanotte e fino alle 3.30 circa, invece, i controlli di polizia stradale, finalizzati al contrasto di abuso di alcol e droga, hanno riguardato 47 conducenti di autovetture. Nessuno di loro è risultato positivo all’alcol test o al drug test. In totale sono stati spiccati 18 verbali per violazioni varie al Codice della strada.