Spacciatore arrestato fuori dai Salesiani

Arrestato ad Arese spacciatore 70enne. L'uomo vendeva hashish fuori dai Salesiani.

Spacciatore arrestato fuori dai Salesiani
Cronaca 16 Novembre 2017 ore 18:25

Spacciatore di Arese vendeva hashish fuori dai Salesiani.

Spacciatore arrestato dai carabinieri

Qualche pomeriggio fa, i Carabinieri della Stazione di Arese hanno tratto in arresto un 70enne di origine pugliese ma residente ad Arese. L'uomo,pensionato e pregiudicato, è stato arrestato per detenzione illecita aggravata di sostanze stupefacenti.

L'uomo era già noto ai carabinieri

L’anziano, nell’ultimo periodo, era stato notato più volte in Piazza Carlo Alberto dalla Chiesa, vicino all’Istituto Scolastico dei salesiani di Arese. I militari, avendolo notato nuovamente mentre interloquiva con alcuni minori, hanno deciso di sottoporlo a controllo. Alla vista dei Carabinieri, l'uomo ha tentato di disfarsi di un involucro in cellophane lanciandolo oltre la recinzione di uno stabile poco distante.

L'arresto dello spacciatore

A quel punto i militari, dopo aver bloccato il 70enne, hanno effettuato un’ispezione dei luoghi recuperando l’involucro lanciato, che è risultato contenere 7 dosi di hashish. Dalla seguente perquisizione domiciliare, eseguita d’iniziativa dai carabinieri presso l’abitazione dell’anziano, sono stati rinvenuti e sequestrati ulteriori 11 gr. di hashish, 450 € in contanti nonché un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi.L’arrestato, pertanto, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto al giudizio direttissimo presso il Tribunale di Milano.