Spaccano le vetrine e fanno razzie al Centro telefonia

Un raid di pochi minuti, in piena notte. Spaccano e fanno razzie al Centro telefonia di via S. Caterina, a Magenta: il racconto.

Spaccano le vetrine e fanno razzie al Centro telefonia
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 27 Febbraio 2018 ore 12:36

Un raid di pochi minuti, in piena notte. Spaccano e fanno razzie al Centro telefonia di via S. Caterina, a Magenta. E torna l'allarme sicurezza.

3 foto Sfoglia la gallery

Centro telefonia razziato

Alle 4,30 di martedì 27 febbraio è scattato l'allarme: una banda di cinque balordi ha tagliato la saracinesca, spaccato i vetri  e portato via tutti i cellulari. Subito il titolare ha allertato le forze dell'ordine, ma i balordi si son dileguati.

Danno da migliaia di euro

Tutto spaccato, tutto in frantumi. Già nel pomeriggio di martedì il titolare conta di riaprire, dopo una sistemazione sommaria. "Hanno spaccato tutto - racconta a Settegiorni -. Hanno lasciato solo i cordless. Hanno rubato anche il registratore di cassa, da poco ritrovato dalla Finanza". Sporta la denuncia, si spera nelle telecamere, anche se dalle riprese emerge che i malviventi erano incappucciati. Sono fuggiti a bordo di un'Audi  grigia.