Cronaca
Ricerche sospese

Sospese le ricerche di Sebastiano Bianchi

Del 29enne non si hanno più notizie da domenica. La sua auto trovata posteggiata sul lungolago di Verbania

Sospese le ricerche di Sebastiano Bianchi
Cronaca Legnano e Altomilanese, 09 Novembre 2021 ore 18:47

Malgrado l'enorme dispiegamento di forze, il corpo di Sebastiano Bianchi non è stato ancora trovato e le ricerche sono state sospese per il buio

La sorte di Sebastiano Bianchi

Dopo una intera giornata trascorsa a setacciare la zona del Lago Maggiore adiacente alla zona del lungolago di Verbania dove è stata trovata la sua automobile (aperta e con dentro gli effetti personali), i soccorritori hanno sospeso le ricerche di Sebastiano Bianchi, 29 anni, giocatore del Legnano Basket Knights

Quella di oggi è stata una giornata convulsa, iniziata anche con la notizia del ritrovamento del cadavere (poi smentita) e con i messaggi di cordoglio da parte di tutto il mondo del basket e non solo. Malgrado le speranze di ritrovare Bianchi vivo siano ridotte al lumicino, tuttavia, i soccorritori non si sono dati per vinti: Vigili del Fuoco, sommozzatori e Carabinieri hanno fatto di tutto per trovare Bianchi, ma al momento il 29enne resta formalmente disperso. A causa del buio le ricerche sono state sospese e riprenderanno domani mattina

La carriera e la scomparsa

Nato a Omegna nel 1992, residente a Verbania, Bianchi era molto noto nell'Altomilanese, per la lunga militanza nelle squadre della zona. Era tornato nel Legnano la scorsa estate, dopo averci già militato in A2. Ala, giocatore molto versatile, si era formato nelle file della Pallacanestro Varese e della Pallacanestro Cantù, aveva vestito la maglia della Sangiorgese, di Omegna, di Cento, di Tortona e dell'Urania Milano.

Rientrato nel proprio domicilio di Verbania domenica dopo la gara giocata con la Sangiorgese, è uscito senza dare comunicazione alla famiglia facendo perdere le sue tracce. La sua automobile è stata trovata regolarmente posteggiata sul lungolago di Verbania.