Legnano

Sorpreso a spacciare, giovanissimo finisce in manette

E' successo all'Oltrestazione: i poliziotti l'hanno colto in flagrante.

Sorpreso a spacciare, giovanissimo finisce in manette
Legnano e Altomilanese, 19 Settembre 2020 ore 18:47

Sorpreso a spacciare e arrestato.

Sorpreso a spacciare all’Oltrestazione

E’ successo a Legnano ieri, venerdì 18 settembre 2020. Nel pomeriggio l’equipaggio di una volante della Polizia di Stato che stava transitando in zona Oltrestazione ha assistito alla  cessione di droga tra un giovanissimo e un cittadino del Bangladesh, con regolare permesso di soggiorno. Gli agenti sono subito entrati in azione e hanno appurato che il primo aveva consegnato al secondo un involucro contenente hashish in cambio di 17 euro. Identificato, il giovane spacciatore ha consegnato ai poliziotti altri cinque involucri della stessa sostanza, per poi consegnarne altri due e un bilancino una volta portato in commissariato. Nel corso della perquisizione domiciliare, gli uomini del vicequestore Umberto D’Auria hanno poi trovati ulteriori 11 involucri, di cui cinque contenenti hashish e sei marijuana, nascosti dietro il motore del condizionatore sul balcone. Sostanza stupefacente, bilancino e denaro provento del reato sono stati sequestrati, mentre il giovanissimo è stato arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Per l’acquirente della droga è scattata la segnalazione al prefetto per uso personale.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia