Sorpresi dai carabinieri mentre rubano: arrestati

Avevano fatto razzia in un negozio di fiori di Nerviano, ma senza fare i conti con un militare in borghese.

Sorpresi dai carabinieri mentre rubano: arrestati
Legnano e Altomilanese, 04 Gennaio 2020 ore 17:19

Sorpresi dai carabinieri mentre rubano in un negozio di fiori: i Carabinieri li inseguono e poi li arrestano.

Sorpresi dai carabinieri ladri a Nerviano

Stava passeggiando per le vie di Nerviano un carabiniere della Stazione di Cerro Maggiore, libero dal servizio, quando a viale Villoresi ha notato due persone, di cui uno a lui ben noto per essere autore di reati contro il patrimonio. Il fare guardingo dei due lo ha insospettito e li ha seguiti a distanza fino a notare che, utilizzando degli attrezzi, forzavano la porta di ingresso di un negozio di fiori, entrare e rovistare nella zona ufficio per poi allontanarsi velocemente a piedi. Una lunga camminata fino alla zona di Cantalupo di
Cerro Maggiore, sempre seguiti a distanza dal militare che, seguendo un protocollo operativo consolidato, intanto era in contatto prima con la centrale operativa dei Carabinieri di Legnano poi con una pattuglia della stazione di Arluno che è stata la prima
a sopraggiungere, unitamente a una pattuglia della sezione radiomobile di Legnano.

Dopo l’inseguimento l’arresto

Arrivati in via San Pio X di Cerro Maggiore, i Carabinieri hanno bloccato i due, anche il militare in abiti civili che aveva visto la scena e seguito i due ha collaborato all’arresto. Addosso ai malfattori è stato trovato il denaro trafugato, equamente suddiviso tra i due, restituito al proprietario che ne aveva saputo anche indicare l’importo, essendo un fondo cassa che veniva lasciato, fino a quel momento, nel registratore. All’arrivo delle pattuglie i due uomini si erano liberati degli arnesi utilizzati per forzare la porta di ingresso, gettandoli maldestramente a lato della strada tra le foglie, facilmente recuperati e sequestrati dagli operanti. I due sono stati poi portati presso la stazione di Cerro Maggiore dove è stato formalizzato lo stato di arresto in flagranza di reato e trattenuti presso le camere di sicurezza della stazione di Legnano, per la convalida avvenuta presso il Tribunale di Busto Arsizio.

TORNA ALLA HOME E LEGGI ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia