Soccorsi rallentati dai lavori: si sfiora la tragedia

Soccorsi rallentati dai lavori alla rete fognaria di Abbiategrasso. L'ambulanza e l'auto medica non hanno potuto raggiungere il luogo della chiamata di emergenza.

Soccorsi rallentati dai lavori: si sfiora la tragedia
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 14 Settembre 2021 ore 18:42

I soccorritori della Croce Azzurra di Vigevano, a causa delle chiusure stradali dovute ai lavori alla rete fognaria, hanno dovuto raggiungere il luogo dell'intervento a piedi e prestando finalmente le cure del caso.

Soccorsi rallentati dai lavori: si sfiora la tragedia

L'intervento in codice rosso (il più urgente) è scattato nella tarda mattinata di oggi, 14 settembre, per i soccorritori della Croce Azzurra di Vigevano. Il luogo dell'intervento, via Cesare Correnti 28, è stato però impossibile da raggiungere con i mezzi. Il personale sanitario ha raggiunto il civico 28, sede di un bad&breakfast, a piedi, trovando il proprietario dell'attività ricettiva ad attenderli con impazienza e preoccupazione. Solo per fortuna e per la bravura del personale medico, l'epilogo è stato comunque lieto e l'operazione di soccorso si è conclusa in codice verde, il meno preoccupante.

Ata Soccorso Onlus: "Solidarietà ai colleghi di Vigevano"

Se per questa volta si è sfiorata la tragedia, il tema viabilistico abbiatense rimane. L'impossibilità per i mezzi di soccorso di raggiungere il luogo dell'emergenza a causa di alcuni lavori stradali, è grave. Sulla questione è intervenuto anche il referente e portavoce di Ata Soccorso Onlus (affidataria del servizio di Areu), Francesco Lombardi: "Per chiarezza noi eravamo impegnati in altri interventi e spiace leggere di critiche ad Ata senza sapere nemmeno nulla di quel che è successo. Tornando all'episodio, quando succedono intoppi del genere nei momenti in cui si cerca di salvare la vita alle persone, tutto diventa più delicato. Vicinanza e solidarietà ai colleghi di Vigevano".
Gruppo Cap, titolare dei lavori di ripristino della rete fognaria che causano la chiusura di una parte della via Correnti, dovrà cercare di rivalutare il piano lavori ed assicurare che questi problemi non si verifichino più.