Magenta

S'incastra a testa in giù nella ruspa: spavento per un 58enne

Il 58enne ha rifiutato il trasporto in ospedale.

S'incastra a testa in giù nella ruspa: spavento per un 58enne
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 16 Luglio 2021 ore 19:04

Si è incastrato a testa in giù nel suo mezzo, nel tentativo di riparlo e, per poco, non si è sfiorata la tragedia in corso Europa a Magenta. 

S'incastra a testa in giù nella ruspa

Venerdì  16 luglio intorno alle 17, chiamata in codice rosso all'Agenzia di Emergenza Urgenza di Areu, per un 58enne.  Nel tentativo di aggiustare qualcosa nella sua ruspa, l'uomo è rimasto incastrato a testa in giù, all'altezza dell'addome, con le gambe penzoloni all'esterno.

I soccorsi

Subito si è pensato al peggio: sul posto sono giunti Carabinieri, Polizia Locale di Magenta, Vigili del Fuoco e, naturalmente, i soccorritori con un'ambulanza, l'automedica e l'elisoccorso. Dopo circa un'ora l'eliambulanza si è alzata in volo, ma vuota. Anche le missioni dei mezzi di soccorso su gomma si sono concluse sul posto, perchè l'uomo, estratto cosciente e in buono stato, ha rifiutato il trasporto in ospedale.

Le reazioni

Curiosità e preoccupazione ha destato l'episodio che si è verificato in orario di punta in un punto della Sp11 di grande passaggio. Per fortuna, però, la vicenda ha avuto un lieto fine.