Silvia Romano, incontro al castello sulla volontaria rapita in Kenya

E' passato un anno dal suo rapimento da parte di un commando armato.

Silvia Romano, incontro al castello sulla volontaria rapita in Kenya
Saronno, 13 Novembre 2019 ore 14:31

Sabato sera al castello dei missionari comboniani di Venegono sulla volontaria Silvia Romano.

Silvia Romano e il suo Kenya a un anno dal suo rapimento

Era il 20 novembre del 2018 quando la 23enne Silvia Romano veniva rapita in Kenya. La giovane milanese si trovava a Chakama, un villaggio a 70 chilometri da Malindi, dove operava con la onlus Africa Milele che aiuta i bambini orfani della zona. Il 20 novembre, veniva rapita da un commando di cinque o otto uomini armati, e da allora di lei non si hanno più notizie. Solo alcune ipotesi, mai confermate, su un suo trasferimento in Somalia o una sua islamizzazione forzata.

Diario di un rapimento

Le ricerche però non si fermano, così come l'attenzione in Italia. Per questo, sabato 16 novembre alle 19.30 si terrà un incontro al castello0 dei missionari comboniani con Angelo Ferrari, giornalista dell’agenzia AGI e autore del libro "Silvia. Diario di un rapimento" e Michela Trevisan, giornalista della rivista Nigrizia ed esperta di Kenya.

LEGGI ANCHE: “Silvia Romano è viva” secondo gli investigatori