Cronaca

Silighini consegna beni di prima necessità al cento senzatetto

"Sollecitiamo il Comune a essere nuovamente la casa dei Saronnesi e non il palazzo di vetro dove i problemi si specchiano e si riflettono nel vuoto".

Silighini consegna beni di prima necessità al cento senzatetto
Cronaca Saronno, 19 Febbraio 2019 ore 14:04

Silighini ha consegnato beni di prima necessità e materassi.

Silighini al centro per i senzatetto

I volontari de “L’Italia che verrà” il gruppo che fa capo al già candidato Sindaco Luciano Silighini Garagnani giovedì hanno consegnato beni di prima necessità e materassi al centro per i senzatetto al quartiere Prealpi.  “Ringrazio l’amico Gabriele Roth, Roxana e Mihaela che questa mattina si sono adoperati con me nella consegna -  dichiara Silighini  - Da tempo monitoriamo lo spazio messo a disposizione dal Comune e mi fa tristezza vedere lo stato di incuria in cui versa. Non c’è un referente, non c’è un minimo di controllo, chiunque può entrare all’interno e fare qualsiasi cosa perfino commettere atti illegali. La porta fatiscente con il vetro spaccato, spazzatura ovunque".

 Una frecciatina alla Lega

"Se la Lega voleva fare un gesto buono per i più bisognosi si adoperi al meglio e non lasci la gente così alla mercé di qualunque cosa o malintenzionato altrimenti è puro marketing politico riuscito anche male - continua Silighini -  Se fossi entrato dentro a bucarmi o spacciare chi mi fermava? Nessuno. Io e i miei volontari ci rendiamo disponibili per un’azione di controllo volontario dello spazio al fine di tutelare e garantire sicurezza ai poveri reali che usano questo spazio come rifugio dal freddo, ma resta il magone in gola nel vedere persone invalide con le stampelle ridotte a vivere lì dentro dinnanzi all’immobilismo di questa giunta. La casa per tutti è la base del vivere civile e bisogna impegnarsi in questo. Quanti sono gli alloggi disponibili vuoti? Quanti quelli occupati da enti o associazioni pressoché inesistenti? Sollecitiamo il Comune ad essere nuovamente la casa dei Saronnesi e non il palazzo di vetro dove i problemi si specchiano e si riflettono nel vuoto".

Torna alla home page per leggere tutte le notizie

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter