Si tuffa in piscina, un bimbo di 6 anni di Castano Primo lotta per la vita

Si tuffa in piscina, un bimbo di 6 anni di Castano Primo lotta per la vita
Cronaca 10 Luglio 2017 ore 10:22

CASTANO PRIMO – Tragedia a Monticelli Pavese (Pavia), dove un bambini di 6 anni residente a Castano Primo si è sentito male dopo essersi tuffato nella piscina del ristorante dove si trovava, insieme ai suoi parenti, per festeggiare un matrimonio. E’ quanto successo ieri, domenica 9 luglio, intorno alle 15.
La piscina, stando alle prime informazioni, non doveva essere attiva, ma un gruppetto di bimbi ha deciso comunque di togliersi i vestiti e tuffarsi per rinfrescarsi. A far scattare l’allarme sarebbe stata un’altra bambina che lo avrebbe visto galleggiare a pancia in giù. Ha così avvisato i genitori che hanno allertato i soccorsi. Sul posto un’ambulanza e un elisoccorso. Il bambino di Castano Primo avrebbe avuto un attacco cardiaco, dovuto al bagno in piscina fatto subito dopo aver finito di mangiare. Una congestione fatale, ma i soccorritori sono riusciti a rianimarlo e lo hanno trasportato d’urgenza e in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove sta lottando per la vita.
A fare i dovuti accertamenti su quanto successo e verificare le eventuali responsabilità, i carabinieri della Compagnia di Stradella.
Per il momento, il bambino è ricoverato in prognosi riservata.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI: TUTTI GLI APPROFONDIMENTI SUL GIORNALE IN EDICOLA DA VENERDI’ 14 LUGLIO.


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità