Cronaca
la tentata truffa

Si fingono finanzieri per rubare profumi: smascherati, si danno alla fuga sparando

I dipendenti dell'azienda di Ossona hanno capito che si trattava di un truffa e hanno chiamato le forze dell'ordine.

Si fingono finanzieri per rubare profumi: smascherati, si danno alla fuga sparando
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 25 Maggio 2022 ore 10:45

Cinque rapinatori vestiti da finanzieri hanno tentato di rapinare un'azienda di profumi di Ossona ieri sera, 24 maggio 2022: smascherati dai dipendenti, si sono dati alla fuga sparando colpi di pistola.

Il tentativo di truffa

Erano vestiti da finanzieri e erano tutti armati i cinque malviventi che ieri sera intorno alle 19 hanno tentato di portare via da un'azienda dei bancali di profumi in via Alfredo di Dio: quando sono arrivati hanno detto al personale presente di essere lì per un controllo tributario. Poco dopo hanno detto che avrebbero dovuto portare via anche dei bancali di profumi e allora qualche dipendente ha iniziato a mangiare la foglia. Quando i lavoratori hanno chiesto di fermarsi e che avrebbero chiamato le forze dell'ordine, i cinque malviventi si sono dati alla fuga, lasciando perdere le proprie tracce, sparando dei colpi di pistola in aria.

L'arrivo dei soccorsi

Avvisate le forze dell'ordine di quanto accaduto, sul posto sono arrivati i soccorritori della Croce Bianca di Magenta e e della Croce Rossa di Legnano, oltre ai Carabinieri. Due persone di 30 e 33 anni sono rimaste ferite: in un primo momento si pensavo a causa dei colpi di pistola, ma fortunatamente avevano solo delle abrasioni alle gambe. Sono stati portati per le medicazioni in codice verde al Pronto Soccorso dell'Ospedale Fornaroli di Magenta.

I malviventi sono ricercati per tentata rapina.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter