CAPODANNO NEL LEGNANESE

Si ferisce durante il brindisi, un’aggressione e corsa in ospedale per una donna incinta

Notte di grande lavoro per le Forze dell'Ordine e soccorritori nella notte impegnati sul territorio

Si ferisce durante il brindisi, un’aggressione e corsa in ospedale per una donna incinta
Cronaca Legnano e Altomilanese, 01 Gennaio 2021 ore 15:46

Si ferisce durante il brindisi, botte durante un’aggressione e donna incinta in ospedale. Grande notte di lavoro per le Forze dell’Ordine e soccorritori nel Legnanese nella notte di Capodanno.

Si ferisce durante il brindisi, botte e donna incinta

Nessuna ferita a causa dei botti di Capodanno, ma quella passata è stata una notte di grande lavoro per le Forze dell’Ordine e i soccorritori del 118 attivi sul territorio del Legnanese. C’è chi ha dovuto correre per qualcuno che aveva alzato un po’ troppo il gomito ed era in preda ai fumi dell’alcol, altri per portare aiuto a quanti avevano richiesto intervento per un “augurio” un po’ troppo forte: stiamo parlando del caso di uomo che, mentre si trovava in casa con conoscenti, è rimasto ferito a una mano, tagliatosi col bicchiere che si è rotto durante il brindisi augurale per l’anno nuovo.
I soccorritori hanno portato aiuto anche a una persona rimasta dolorante dopo un’aggressione avvenuta per strada così come per due liti familiari durante la notte di Capodanno. E ancora: nella notte si è assistito alla corsa in ospedale da parte di una donna incinta che, arrivata al termine della gravidanza, stava per dare alla luce il suo nascituro.
Nessun incendio nel Legnanese:  i Vigili del Fuoco del distaccamento legnanese sono intervenuti in via Sondrio per una fuga di gas, risolta a tempo di record.

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità