Si è spento monsignor Giulio Panzeri: accolse il Papa a Desio nel 1983

Ha vissuto la sua missione sacerdotale nei collegi vescovili di diverse Diocesi, in particolare a Desio, Saronno e Tradate.

Si è spento monsignor Giulio Panzeri: accolse il Papa a Desio nel 1983
Cronaca 31 Dicembre 2018 ore 17:24

Si è spento monsignor Giulio Panzeri: accolse il Papa a Desio nel 1983. E’ stato per anni rettore nei collegi vescovili di diverse Diocesi.

Si è spento monsignor Giulio Panzeri

Si è spento nella sua Galbiate (provincia di Lecco) monsignor Giulio Panzeri. Il sacerdote, che avrebbe compiuto 87 anni il prossimo 26 gennaio, dopo essere stato ordinato nel 1956, ha vissuto la sua missione sacerdotale nei collegi vescovili di diverse Diocesi, in particolare a Desio, Saronno e Tradate.

Accolse il Papa a Desio nel 1983

Proprio a Desio è stato rettore per anni presso il “Pio XI” e per lungo tempo rettore generale dei collegi arcivescovili.
In questa veste nel 1983 fu lui a ricevere Papa Giovanni Paolo II presso il collegio Pio XI. Il Pontefice arrivò a Desio in elicottero e la sua visita, che molti desiani ancora ricordano, fu trasmessa in diretta in televisione.

Dopo una vita spesa per la comunità Monsignor Panzeri aveva lasciato i suoi incarichi per limiti d’età e si era ritirato nel suo paese natale, Galbiate, continuando a collaborare con le parrocchie del territorio.