Lutto

Si è spento don Sandro Bottini

Aveva 78 anni. Martedì mattina le esequie

Si è spento don Sandro Bottini
Cronaca Legnano e Altomilanese, 03 Gennaio 2021 ore 09:51

Si è spento sabato 2 gennaio all’età di 78 anni don Sandro Bottini, attivo per moltissimi anni a Busto Garolfo. Un vero lutto cittadino, sentito dai tantissimi bustesi che hanno conosciuto don Sandro nei suoi tanti anni di attività all’interno della comunità. Numerosi i messaggi di cordoglio provenienti dai bustesi, ancora stupiti dall’inaspettata scomparsa di Bottini, ricoverato pochissimi giorni fa per problemi di salute che infine si sono rivelati fatali.

I ricordi

L’Unità pastorale di Busto Garolfo e Olcella ha commentato l’accaduto ringraziando don Sandro per i suoi molti anni di servizio e così anche gli oratori del capoluogo e della frazione. Quello di Olcella, in particolare, ha scritto: «In punta di piedi entravi nelle nostre vite e in punta di piedi hai raggiunto la vera vita. Rimarrai nei nostri cuori per la tua umiltà, la tua grande fede, la tua costante presenza nella nostra comunità con una parola buona per ognuno e la tua simpatia. Veglia su di noi dal cielo».

Altri ricordi sono giunti dai suoi concittadini, da consiglieri comunali, assessori ed esponenti di associazioni del territorio.

Il commento del sindaco e del presidente del Consiglio comunale

Ha voluto ricordare don Sandro anche il sindaco di Busto Garolfo, Susanna Biondi: «La morte di don Sandro è davvero una grave perdita per tutta la nostra comunità. Un sacerdote ammirevole e raffinato teologo in grado di comprendere profondamente l’animo umano. Una persona mite, disponibile, sempre sorridente e attento ai bisogni degli altri. Un uomo di pace, vero esempio per tutti noi. Ne sono profondamente addolorata».

E a spendere due parole in onore di don Sandro è stato anche il presidente del Consiglio comunale bustese, Francesco Binaghi.

«Era veramente una brava persona, un prete per vocazione, sempre pronto a pensare ai malati e a chi era in difficoltà –  ha raccontato Binaghi – Quando mio papà purtroppo era molto malato, don Sandro veniva spesso a casa nostra anche solo per parlare con lui, prendeva proprio la sua missione così, in senso evangelico. La scomparsa di don Sandro è davvero una perdita per il paese».

Il funerale

I funerali di don Sandro verranno celebrati martedì 5 gennaio alle 10:30 a Busto Garolfo  e – per permettere a tutti di parteciparvi, evitando però di creare assembramenti – la cerimonia sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube dell’Unità pastorale di Busto Garolfo e Olcella.

TORNA ALLA HOME PAGE 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità