Cronaca

Si dimenticano l'arbitro nello spogliatoio e vanno a casa, multa alla Bollatese

A Rho, durante una partita di calcio a cinque i tifosi del Rho Futsal hanno lanciato in campo, diretto verso l'arbitro, un oggetto gonfiabile

Si dimenticano l'arbitro nello spogliatoio e vanno a casa, multa alla Bollatese
Cronaca Rhodense, 04 Dicembre 2021 ore 11:59

Sui campi di calcio della zona succede proprio di tutto

Il direttore di gara è stato "liberato" dopo un'ora e mezza

Al termine di una gara valevole per il campionato giovanile si dimenticano l'arbitro nello spogliatoio e vanno a casa e lui, il direttore di gara è costretto a rimanere nello stanzino riservato alla terna arbitrale per un'ora e mezza prima di essere liberato dai dirigenti della squadra di casa.

Errore pagato a caro prezzo dalla Bollatese

Errore a caro prezzo quello pagato dalla Bollatese, multata di 150 euro dal giudice sportivo: «perché senza assicurarsi delle presenze all'interno dell'impianto sportivo, lo stesso veniva chiuso lasciando all'interno il direttore di gara che poteva uscire solamente dopo un'ora di attesa».

A Rho, invece i tifosi buttano in campo un oggetto gonfiabile

Mentre a Bollate dimenticano l'arbitro nello spogliatoio, a Rho, durante una partita valevole per il campionato di calcio a 5, i sostenitori della squadra locale del Rho Futsal hanno dopo aver insultato e infastidito ripetutamente l'arbitro hanno gettano in campo un oggetto gonfiabile prontamente rimosso. Anche in questo caso la sanzione decisa dal giudice sportivo  è stata di 150 euro