Cronaca

Si chiude in casa e minaccia di buttarsi dal balcone

E' accaduto in via Melzi a Magenta.

Si chiude in casa e minaccia di buttarsi dal balcone
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 26 Novembre 2019 ore 15:14

Si chiude in casa e minaccia di buttarsi dal balcone per evitare il tso: panico nel pomeriggio di lunedì 25 novembre in via Melzi a Magenta. C'è voluta oltre un'ora per tranquillizzare e mettere in salvo un 51enne magentino, che non voleva saperne di essere portato al Cps.

Si chiude in casa e minaccia di buttarsi dal balcone

L'uomo, poco dopo le 16, ha opposto resistenza agli agenti, chiudendosi in casa, al quarto piano di un edificio,  minacciando di gettarsi dal balcone. Chiedeva di essere lasciato in pace. Sono scattati i soccorsi: ambulanza, Polizia locale, Vigili del fuoco con più mezzi, compresa l'autoscala per tentare di metterlo al sicuro.

Un'ora di trattative

Un'ora di mediazione, per convincerlo a farsi portare all'ospedale, mentre i pompieri, dopo essersi calati sul terrazzino, l'hanno allontanato e portato al sicuro, convincendolo a farsi controllare al pronto soccorso, dove è stato accolto con un codice verde. Non è chiaro se la minaccia di suicidio fosse reale, ma gli operatori hanno predisposto tutte le misure del caso e non ci sono state gravi conseguenze.

Seguici sui nostri canali