Ragazzino si chiude in cameretta e tenta il suicidio: salvato dai Carabinieri

Protagonista un ragazzo di 17 anni di Baranzate.

Ragazzino si chiude in cameretta e tenta il suicidio: salvato dai Carabinieri
Cronaca Rhodense, 17 Dicembre 2019 ore 11:29

Si chiude in cameretta e tenta il suicidio: salvato dai Carabinieri della Compagnia di Rho. Il giovane è stato ricoverato in ospedale a Garbagnate.

Si chiude in cameretta e tenta il suicidio

Si chiude in cameretta e tenta il suicidio, lo salvano i carabinieri. È successo ieri pomeriggio a Baranzate. Protagonista un ragazzo di 17 anni che con un coltello da cucina minacciava di uccidersi. Sul posto, chiamati dalla madre, i Carabinieri della Compagnia di Rho. Dopo aver acquisito la fiducia del ragazzo i militari sono riusciti a farsi aprire la porta della stanza e mentre un militare continuava a parlare con il giovane l'altro riusciva a togliergli il coltello. Il giovane è stato ricoverato in ospedale a Garbagnate.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE