bollate

Ha un malore mentre porta il figlio all'oratorio: muore in ospedale

Sgomento a Bollate per la scomparsa, all'età di 53 anni, di Daniele Cimaschi, colonna della cooperativa San Martino.

Ha un malore mentre porta il figlio all'oratorio: muore in ospedale
Cronaca Bollatese, 16 Giugno 2021 ore 17:40

Sgomento a Bollate per la scomparsa, all'età di 53 anni, di Daniele Cimaschi. Una vita spezzata da un malore che la colonna della cooperativa San Martino ha accusato lunedì 14 giugno, in mattinata, mentre si stava recando all'oratorio feriale organizzato dalla parrocchia San Martino.

Ha un malore mentre porta il figlio all'oratorio

Il malore, poi il massaggio cardiaco e il trasporto all'ospedale di Niguarda, dove purtroppo è deceduto. Questa la sequenza di quanto accaduto lunedì, attorno alla chiesa San Martino a Bollate, dove peraltro oggi, mercoledì 16 giugno, si sono svolte le esequie del padre di famiglia deceduto mentre stava accompagnando il proprio figlio ai campi estivi.

Chiesa gremita ai funerali

Una chiesa gremita fino al piazzale, dove sono state create due ampie tribune umane composte da coloro che hanno voluto porgergli l'estremo saluto.
A tenere la funzione don Maurizio Pessina, accompagnato dal vicario episcopale per la Zona pastorale IV, monsignor Luca Raimondi, il quale si è espresso in questa maniera:

"Bisogna essere realisti: questa notizia ci ha troncato ed ora ci deve solo far tacere. Ma ci fa anche pensare. Se siamo credenti la nostra ragione ha un altro verbo per esprimere questo pensare. Pensare diventa infatti pregare, tacere e pregare".