Cronaca

Settimo Milanese, Furti in chiesa, Cecchetti: “Fermare quest’ondata di microcriminalità”

Settimo Milanese, Furti in chiesa, Cecchetti:  “Fermare quest’ondata di microcriminalità”
Cronaca 25 Maggio 2017 ore 11:25

SETTIMO MILANESE - “Bisogna assolutamente fermare quest’ondata di furti e microcriminalità: non è tollerabile che anche le cassette per le offerte nelle chiese siano prese d’assalto” così ha commentato FabrizioCecchetti (Lega Nord), Vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia, in merito alla serie di furti che si sono verificati nella chiesa di Settimo Milanese.

In particolare si sono registrati atti di vandalismo con vetrate rotte, furti di lumini e del Fonte Battesimale, mentre con l’ultimo episodio di scasso delle cassette delle offerte il parroco don Andrea Bottani si è visto costretto, per garantire la sicurezza, a chiudere il Santuario nelle ore pomeridiane, creando purtroppo non pochi disagi ai fedeli.

Per questo Cecchetti ha presentato un’interrogazione all’assessore regionale “per verificare quali accertamenti e provvedimenti intenda intraprendere per garantire legalità, sicurezza e il giusto rispetto dei luoghi di preghiera”.  “E’ ora – conclude Cecchetti – di fermare questo tipo di furti che unitamente a quelli compiuti nei cimiteri nei mesi scorsi, oltre a causare un danno economico colpisce i sentimenti dei cittadini onesti, a cui va la mia più sincera vicinanza e solidarietà”.